Rimuovi tutti i filtri

  • Urbanistica

RIGENERAZIONE URBANA, VIA AI PROGRAMMI INTEGRATI CITTà SOSTENIBILE (PICS)

I Programmi Integrati Città Sostenibile – PICS - sono diretti alle 19 Città Medie della Campania. Hanno come obiettivi la crescita socio-economica, la rivitalizzazione energetica ed ambientale e il miglioramento della qualità della vita ed efficienza. Con una cospicua dotazione finanziaria che supera i 240 milioni di euro si cambierà il volto di queste importanti città.

ABITARE SOSTENIBILE: CASE SICURE IN AMBIENTI RIGENERATI

Un programma di interventi per il diritto alla casa, la riqualificazione delle periferie, la messa in sicurezza e l'efficientamento energetico del patrimonio edilizio con evidenti risvolti anche sotto il profilo del rilancio di un comparto produttivo strategico: quello delle costruzioni, con tutto il proprio indotto. Per l’avvio del programma sono stati destinati oltre 250 milioni di euro.

VALORIZZAZIONE E DISMISSIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE PUBBLICO

La Regione Campania e l’Agenzia del Demanio hanno avviato un lavoro di ricerca ed organizzazione sistematica dell’insieme degli immobili di proprietà della Regione che consenta l’analisi dello stato dei fatti dei luoghi, del contesto socio economico e degli interessi presenti al fine di valutare eventuali scenari di valorizzazione o dismissione dei singoli beni.

COSTITUZIONE DELL’AGENZIA CAMPANA PER L’EDILIZIA RESIDENZIALE

Con la nascita dell’Agenzia Regionale ACER si punta a garantire a tutti l’accesso ad alloggi adeguati, sicuri e sostenibili, contesti urbani vivibili, riduzione dei consumi di energia e di suolo, riduzione dell'inquinamento, valorizzazione del verde urbano con programmi di rigenerazione urbana, edilizia sociale ed erogazione di contributi ai cittadini per il sostegno all'affitto.

ISTITUITO L’OSSERVATORIO PERMANENTE PER LA SALVAGUARDIA DEL PAESAGGIO

Nell’ambito delle azioni messe in campo per l'elaborazione del Piano Paesaggistico Regionale, la Regione Campania ha costituito l’Osservatorio permanente sul paesaggio. L’osservatorio ha lo scopo di promuovere studi, sviluppare analisi, formulare e pubblicizzare proposte, al fine di definire le politiche di salvaguardia e di valorizzazione dei paesaggi della Campania, quali espressioni di identità popolare.

PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE APPROVATA LA PROPOSTA PRELIMINARE

Dopo un complesso lavoro di ricognizione dello stato dei luoghi, di definizione dei criteri e degli obiettivi di qualità ambientale e paesaggistica, è stata approvata la proposta preliminare che porterà alla redazione del piano in condivisione con le istituzioni: soprintendenze e parchi, più in generale enti locali, università, mondo imprenditoriale, sociale e sindacale, professionale, dell’associazionismo.

TESTO UNICO SUL GOVERNO DEL TERRITORIO, PREMI E INCENTIVI PER CITTÀ PIÙ MODERNE

A 15 anni dall’entrata in vigore della Legge regionale 16/2004 che ancora oggi disciplina la materia del Governo del Territorio, la Regione Campania ha provveduto ad aggiornare il testo e adeguarlo anche alle novità intervenute a livello di legislazione nazionale. Si abrogano 11 leggi vigenti e si procede a un processo di semplificazione in ambito urbanistico e di edilizia.

LEGGE REGIONALE SULLA PROMOZIONE DELLA QUALITÀ IN ARCHITETTURA

È la prima volta che la Regione si dota di una legge che promuove  la qualità architettonica, la tutela e valorizzazione del paesaggio naturale e urbano e la rigenerazione sostenibile delle città. Tra le novità l'istituzione di Case dell'Architettura e del Design nelle città campane: la prima sarà realizzata a Napoli recuperando a tale scopo “Palazzo Penne”, edificio di proprietà della Regione.

MASTERPLAN COSTA DI SALERNO FIRMATO IL PROTOCOLLO

La Regione Campania e i Comuni della Costa a sud di Salerno hanno sottoscritto il protocollo d’intesa per la rigenerazione e valorizzazione del litorale. Il Masterplan definisce la programmazione degli interventi individuando i soggetti interessati, gli strumenti, le procedure e le azioni necessarie alla loro attuazione concentrandosi sulla rigenerazione ambientale e paesaggistica e il rafforzamento degli asset dell’offerta turistica.

Masterplan del Litorale Domitio Flegreo dalla fase preparatoria alla fase operativa

La Regione Campania ha scelto il Masterplan come strumento pianificatorio e programmatorio per lo sviluppo economico di macroaree strategiche del territorio regionale come il Litorale Domitio-Flegreo. La zona abbraccia 14 comuni e una superficie di oltre 740 kmq, che si estende lungo 73 km di costa e una popolazione di 380 mila abitanti. Nel mese di settembre, la Giunta ha approvato il progetto preliminare che cambierà il volto di tutta l’area e sta lavorando al documento definitivo che assumerà il carattere di Programma Integrato di Valorizzazione.